Accordi di ristrutturazione alla luce della normativa in tema di misure contro il Covid-19.

Ai sensi dell’art. 182 bis Legge Fallimentare, le società in decozione possono domandare l’omologazione di un accordo di ristrutturazione dei debiti stipulato con i creditori che rappresentano almeno il 60% del debito societario.

SCARICA DOCUMENTO

Per non perderti le novità e gli approfondimenti di Tonucci & Partners, iscriviti alle nostre newsletter

Dichiaro di aver letto e compreso la Privacy Policy