Le nanotecnologie contro il tumore al fegato. Il caso Livera.

Il 23 Marzo 21, alle ore 17.00, si è tenuto il primo WEBINAR gratuito del Ciclo: LIFE SCIENCES FOR SUSTAINABLE ECONOMY.

Nel corso del WEBINAR, è stato esaminato il caso della start-up LIVERA, nata dalla esperienza di Ananas Nanotech, che grazie alla sua fondatrice, Professoressa Margherita Morpurgo di UNIPD, ha sviluppato know-how e brevetti con la tecnologia delle nanoparticelle di avidina-acidi nucleici (ANANAS) per il cosiddetto drug delivery.  Ananas Nanotech, che è intervenuto con il Dott. Fabrizio Paganini, proprio grazie a questa esperienza, ha poi sviluppato ulteriori tecnologie per il rilascio controllato dei medicinali.

Insieme a Pietro Invernizzi (direttore dell’Unità operativa complessa di gastroenterologia della ASST di Monza, esperto internazionale di patologie autoimmuni del fegato dell’Università Milano-Bicocca) e ad altri esperti di business, Ananas Nanotech ha costituito nel 2019 una seconda start-up, LIVERA, con l’obiettivo di studiare l’applicazione di tali brevetti e tecnologie per combattere i tumori al fegato.

LIVERA ha partecipato e vinto un bando di ZetaCube Open Accelerator Program che le ha consentito di ricevere un finanziamento (seed) da destinare alla crescita.

Tonucci & Partners, con gli Avvocati Ettore Salce e Carlo Scarpa, ha assistito sia Ananas Nanotech che LIVERA nella gestione delle licenze dei brevetti e nella redazione degli accordi con i vari partner, dando assistenza anche in ambiti societari.

Ha moderato il Professore Paolo Gubitta, vicedirettore Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali – Università di Padova.

L’evento ha avuto la durata di circa  45 minuti.

DOWNLOAD DOCUMENT

Per non perderti le novità e gli approfondimenti di Tonucci & Partners, iscriviti alle nostre newsletter

Dichiaro di aver letto e compreso la Privacy Policy