Informativa Clienti

INFORMATIVA CLIENTI – SITO WEB

ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679

Regolamento generale sulla protezione dei dati

Di seguito Le forniamo una descrizione sintetica delle caratteristiche essenziali del trattamento dei Suoi dati personali da parte dello Studio legale Tonucci & Partners, che agisce in qualità di Titolare del trattamento. Il trattamento avverrà nel rispetto del Regolamento (UE) 2016/679 Regolamento generale sulla protezione dei dati (il “Regolamento”) e del Decreto Legislativo n. 196 del 30 giugno 2003 Codice in materia di protezione dei dati personali (il “Codice”).

Le ricordiamo che si intende per dato personale “qualsiasi informazione riguardante una persona fisica identificata o identificabile”; per trattamento “qualsiasi operazione o insieme di operazioni, compiute con o senza l’ausilio di processi automatizzati e applicate a dati personali o insiemi di dati personali, come la raccolta, la registrazione, l’organizzazione, la strutturazione, la conservazione, l’adattamento o la modifica, l’estrazione, la consultazione, l’uso, la comunicazione mediante trasmissione, diffusione o qualsiasi altra forma di messa a disposizione, il raffronto o l’interconnessione, la limitazione, la cancellazione o la distruzione”.

Per ulteriori dettagli La rinviamo alla informativa dettagliata che segue, predisposta ai sensi dell’art. 13 del Regolamento.

*

  1. Identità e dati di contatto del Titolare del trattamento

Titolare del trattamento è lo Studio legale Tonucci & Partners, con sede in Via Principessa Clotilde n. 7 – 00196 Roma, C.F. e P.Iva n. 0500841196 (lo “Studio” o il “Titolare”).

Di seguito si riportano i dati di contatto del Titolare:

Studio legale Tonucci & Partners

Via Principessa Clotilde 7

00196 Roma

Tel. 06362271

Fax: 063235161

E-mail: info@tonucci.com

PEC: tonucci.partners.pec@legalmail.it

  1. Finalità e base giuridica del trattamento dei dati personali

I dati che ci fornisce saranno utilizzati, nel rispetto della normativa sopra richiamata, per finalità connesse o strumentali a:

        1. adempimento agli obblighi di legge, di regolamento, di normativa comunitaria (ad es. in materia fiscale, contabile, assicurativa, antiriciclaggio e antiterrorismo, di esercizio della professione) connessi all’incarico giudiziale, stragiudiziale e/o professionale conferito (i.e. tutela o difesa di un diritto / svolgimento di indagini difensive);
        2. esecuzione dell’incarico giudiziale, stragiudiziale e/o professionale in senso lato ed adempimento degli obblighi ed esercizio dei diritti da esso derivanti (inclusa la quantificazione ed il pagamento degli onorari);
        3. esercizio e tutela, anche in sede giudiziaria, dei diritti dello Studio, derivanti dall’incarico professionale ricevuto.

Il conferimento dei dati personali per le suddette finalità ha natura obbligatoria ed il rifiuto di fornirli comporterà l’impossibilità per lo Studio di adempiere agli obblighi connessi al rapporto contrattuale, e quindi di instaurare e/o mantenere il rapporto stesso.

Tra i dati personali forniti vi potranno essere i dati di contatto di persone fisiche che prestino la propria attività per suo conto, quali dipendenti o in via autonoma (ad es. nome, cognome, indirizzo e-mail aziendale, telefono). Il Titolare si impegna a non trattare tali dati per finalità ulteriori rispetto a quella sopra indicata.

Il trattamento dei Suoi dati personali per le finalità e con le modalità descritte nella presente informativa, possono avvenire senza necessità del Suo consenso, in quanto necessario:

      • all’esecuzione del rapporto contrattuale tra le parti e degli obblighi di legge ad esso connessi (art. 6, comma 1, lett. b) e c) del Regolamento);
      • per il perseguimento del legittimo interesse dello Studio alla tutela dei propri diritti in sede giudiziale o stragiudiziale (art. 6, comma 1, lett. f) del Regolamento).

Inoltre, previa raccolta di idoneo e specifico consenso, i Suoi dati personali (limitatamente a nome, cognome e indirizzo e-mail) saranno trattati per:

        1. invio di comunicazioni informative e newsletter via posta elettronica in merito alle principali novità giuridiche e legislative ed all’attività scientifico-didattica dello Studio (i.e. convegni, webinar ed eventi formativi che vedono la partecipazione dello Studio e dei suoi professionisti).

Il conferimento dei dati personali per tale finalità ha natura facoltativa ed il rifiuto di fornirli non comporterà alcuna conseguenza.

Il trattamento dei Suoi dati personali per tale finalità potrà avvenire unicamente con il Suo consenso (art. 6, comma 1, lett. a) del Regolamento).

L’eventuale consenso fornito potrà in ogni momento essere revocato (i) cliccando sull’apposito link presente in tutte le comunicazioni; (ii) inviando apposita comunicazione ai contatti sotto indicati.

Precisiamo che, nel rispetto della normativa in materia di protezione dei dati personali (art. 130, c.4 del Codice), il Suo indirizzo di posta elettronica fornitoci in sede di conferimento dell’incarico professionale potrà in ogni caso essere utilizzato dallo Studio per inviarLe aggiornamenti su servizi analoghi a quelli di cui si sia avvalso, fermo restando il Suo diritto di opporsi sin d’ora e a tale trattamento, scrivendo ai contatti sotto riportati al punto 8 o cliccando sul link presente in calce alle nostre comunicazioni.

  1. Categorie particolari di dati personali e dati giudiziari

Tra i dati forniti per le finalità di cui ai punti a) e b) vi potranno essere “categorie particolari di dati personali ” e cioè quei dati idonei a rivelare “l’origine razziale o etnica, le opinioni politiche, le convinzioni religiose o filosofiche, o l’appartenenza sindacale, nonché dati genetici, dati biometrici intesi a identificare in modo univoco una persona fisica, dati relativi alla salute o alla vita sessuale o all’orientamento sessuale della persona” o dati relativi a condanne penali e a reati o a connesse misure di sicurezza che La riguardano: in entrambi i casi il trattamento potrà avvenire senza necessità del Suo consenso con riferimento alle categorie particolari di dati personali, ai sensi dell’art. 9, c.2, lett. f) del Regolamento e delle “Regole deontologiche relative ai trattamenti di dati personali effettuati per svolgere investigazioni difensive o per fare valere o difendere un diritto in sede giudiziaria pubblicate ai sensi dell’art. 20, comma 4, del d.lgs. 10 agosto 2018, n. 101 – 19 dicembre 2018” (le “Regole deontologiche”); mentre, con riferimento ai dati giudiziari, sulla base del legittimo interesse alla corretta esecuzione dell’incarico, ai sensi del combinato disposto degli artt. 6, c.1, lett. f) e 10 del Regolamento e delle Regole deontologiche, nonché nei casi previsti dall’art. 2 octies c.3, lett. b) ed e) del Codice.

  1. Modalità di trattamento

In relazione alle suindicate finalità, il trattamento dei dati avverrà con il supporto di mezzi cartacei, informatici o telematici, nel rispetto del Regolamento e del Codice, della normativa professionale e dei codici deontologici applicabili, e, comunque, in modo da garantire la sicurezza e la riservatezza dei Dati ed impedirne la divulgazione o l’uso non autorizzati, l’alterazione o la distruzione.

  1. Destinatari dei Suoi dati personali

Ai Suoi dati personali potranno avere accesso, per le finalità indicate al punto 2: (i) collaboratori e professionisti in materia legale, contabile e fiscale; (ii) soggetti pubblici in adempimento di obblighi di legge (a titolo esemplificativo, l’Agenzia delle Entrate, al fine della registrazione fiscale del contratto; l’Ufficio del Territorio, al fine della trascrizione del contratto e della sua volturazione; l’Ufficio dello stato civile, per le formalità di competenza; il Registro delle Imprese, per le operazioni societarie); (iii) Istituti Bancari; (iv) società che forniscano allo Studio servizi strumentali alla gestione del rapporto con i clienti (ad es. società di gestione dei sistemi informativi e dei gestionali in uso); (v) la società incaricata della gestione dei sistemi informativi dello Studio; (vi) le società che erogano servizi strumentali all’attività di marketing (es. fornitori di piattaforme di invio di comunicazioni informative).

Ove necessario lo Studio ha provveduto a nominare i destinatari dei Suoi dati personali quali Responsabili del trattamento ai sensi dell’art. 28 del Regolamento. I nominativi di tutti i Responsabili del trattamento possono essere richiesti mediante comunicazione da inviare all’indirizzo e-mail info@tonucci.com.

I dati potranno inoltre venire a conoscenza delle persone autorizzate al trattamento che operano presso il Titolare, sulla base dei ruoli e delle mansioni lavorative espletate e nei limiti delle loro competenze ed in conformità alle istruzioni ad essi impartite.

I Suoi dati personali non saranno oggetto di diffusione.

  1. Trasferimenti extra UE

Per le finalità sopra indicate i suoi dati personali non saranno oggetto di trasferimento verso Paesi non appartenenti all’Unione Europea.

  1. Periodo di conservazione dei dati personali

I Suoi dati personali saranno conservati per il tempo strettamente necessario al perseguimento delle finalità indicate al punto 2 della presente informativa e nel rispetto dei consensi eventualmente forniti. Al termine del periodo di conservazione, i dati verranno distrutti o resi anonimi.

Nello specifico, i dati verranno conservati secondo i criteri indicati nella seguente tabella.

Finalità

Conservazione

(a) e (b)

I Suoi dati saranno conservati per il tempo necessario all’espletamento dell’incarico ed all’osservanza di obblighi di legge. Ad ogni modo, i dati personali degli Utenti non verranno conservati per un periodo superiore a 10 anni dalla cessazione del rapporto professionale.

(c)

I Suoi dati saranno conservati per il tempo necessario alla tutela dei diritti dello Studio in sede giudiziale o stragiudiziale

(d)

I dati saranno trattati per l’intera durata dell’iscrizione al servizio di newsletter / aggiornamento giuridico / invito a convegni, webinar ed eventi organizzati dallo Studio, nel pieno rispetto dei consensi forniti, ferma restando la possibilità di revocare il consenso in qualsiasi momento.

  1. Diritti di cui agli artt. 15 e ss. del Regolamento

Potrà in ogni momento esercitare i diritti di cui agli artt. da 15 a 22 del Regolamento, tra cui, in sintesi, quelli di:

(i) ottenere la conferma che sia o meno in corso un trattamento di dati personali che la riguardano; (ii) ottenere l’accesso ai suoi dati personali ed alle informazioni indicate all’art. 15 del Regolamento; (iii) ottenere la rettifica dei dati personali inesatti che la riguardano senza ingiustificato ritardo o l’integrazione dei dati personali incompleti; (iv) ottenere la cancellazione dei dati personali che la riguardano senza ingiustificato ritardo; (v) ottenere la limitazione del trattamento dei dati personali che la riguardano; (vi) essere informato delle eventuali rettifiche o cancellazioni o limitazioni del trattamento effettuate in relazione ai dati personali che la riguardano; (vii) ricevere in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico i dati personali che la riguardano. 122 69 Inoltre, ai sensi dell’art. 21 del Regolamento, Lei avrà diritto di opporsi in qualsiasi momento, per motivi connessi alla sua situazione particolare, al trattamento dei dati personali che La riguardano effettuati per finalità di marketing diretto e per il perseguimento del legittimo interesse del Titolare (art. 6, comma 1, lett. f) del Regolamento). Potrà reperire l’elenco completo dei Suoi diritti su www.garanteprivacy.it.

L’esercizio dei diritti sopra citati non è soggetto ad alcun vincolo di forma ed è gratuito.

Gli interessati possono esercitare i propri diritti in qualsiasi momento, specificando l’oggetto della richiesta ed il diritto che intendono esercitare, nei seguenti modi:

In caso di esercizio di uno dei diritti previsti dal Regolamento, il Titolare si riserva il diritto di verificare la Sua identità richiedendoLe di inviare una fotocopia di un documento di identità che attesti la legittimità della richiesta. Una volta avuto conferma della Sua identità, la fotocopia ricevuta sarà immediatamente distrutta.

  1. Reclamo all’Autorità Garante

Le ricordiamo che, qualora ritenga che il trattamento che La riguarda violi le disposizioni di cui al Regolamento, può sempre proporre reclamo all’autorità Garante per la protezione dei dati personali (www.garanteprivacy.it), oppure all’autorità Garante del Paese in cui risiede abitualmente, lavora oppure del luogo ove si è verificata la presunta violazione.

  1. Data Protection Officer (DPO)

Il DPO designato dallo Studio ai sensi dell’art. 37 del Regolamento è contattabile all’indirizzo e-mail dpo@tonucci.com.

Tonucci & Partners