Press e update
9.11.2018

Tonucci & Partners e Magrì, Sersale, Ambroselli Studio Legale Associato lanciano una partnership a Napoli.

Gli studi Tonucci & Partners e Magrì & Associati, oggi nella nuova denominazione Magrì, Sersale, Ambroselli Studio Legale Associato, annunciano l’intesa finalizzata ad ampliare la presenza territoriale e l’organizzazione delle rispettive law firm, in virtù della quale opereranno in forma integrata tra loro.
Tonucci & Partners, dopo le recenti aperture di Trieste e Foggia, sarà così presente anche a Napoli raggiungendo a contare un totale di sette uffici in Italia oltre alle sedi estere proseguendo così nel programma di espansione e crescita che ha visto l’ingresso negli ultimi due anni di professionisti di grande spessore a livello nazionale e internazionale.
Magrì, Sersale, Ambroselli Studio Legale Associato è stato fondato a Napoli negli anni sessanta dall’avv. Ennio Magrì. Nel tempo ha assistito numerosissime aziende del settore pubblico, quali concessionarie delle pubbliche amministrazioni, erogatrici di servizi e di finanziamenti, realizzatrici di opere di infrastruttura e trasporto, nonché nel settore privato, con società di costruzione, di progettazione, di realizzazione e gestione di opere infrastrutturali, per le tematiche pubblicistiche altamente specialistiche nelle aree degli appalti, infrastrutture, project financing, sanità, trasporto, ambiente ed energy.
Quest’anno lo studio ha ricevuto il riconoscimento Le Fonti Awards 2018 come “Boutique di Eccellenza Energy” per l’assistenza fornita nella realizzazione dell’unico impianto di termovalorizzatore e recupero energetico dei rifiuti in Campania e il riconoscimento Legalcommunity come “Studio dell’anno di diritto societario per la Campania” nonché è stato selezionato come finalista 2018 della XII edizione TopLegal Awards nelle categorie “Consulenza per le società pubbliche”, “Gare Pubbliche e Partenariato Pubblico Privato”, “Contenzioso Amministrativo” e “Studio dell’anno SUD”.

30.07.2019
tonucci news

I requisiti di validità della procura autenticata all’estero.

Con una recente pronuncia la Suprema Corte ha chiarito che, per poter utilizzare in Italia una procura rilasciata all’estero, il notaio [...]