Press e update
9.05.2017 / Francesco Angelini

Il futuro degli impianti sportivi tra novità normative e sterili polemiche.

Il nostro Francesco Angelini è intervenuto con un commento pubblicato su Diritto24 de Il Sole 24Ore sulle novità apportate dall’art. 62 del recente decreto legge n. 50/2017, in tema di impianti sportivi e alle polemiche che ne sono seguite relativamente ai presunti vantaggi che ne deriverebbero per attività speculative. L’analisi valuta la reale portata innovativa della norma rispetto alla c.d. “legge stadi” e prende posizione sulla fondatezza delle polemiche e sulla effettiva utilità dell’intervento normativo per la realizzazione di impianti sportivi moderni ed economicamente sostenibili.

24.02.2020
tonucci news

Limiti alla registrazione del marchio per rischio di confusione.

La Corte di Cassazione ha recentemente affermato che, secondo il Codice della proprietà industriale, non possono costituire oggetto di registrazione [...]